Cestino
Panoramica
Connessione
Ricerca
Per saperne di più
Strisce reattive per urine Sweet Cures
Strisce reattive per urine Sweet Cures
Strisce reattive per urine Sweet Cures
In vendita

Strisce reattive per le urine

  • --19,90 €
  • Prezzo normale 19,90 €


    Consegna gratuita a partire da 99€ per ordine in Francia.

    Spedizione veloce

    Introduzione

    Le strisce reattive per le urine Sweet Cures sono facili e veloci da usare per rilevare i 5 elementi principali (leucociti, nitriti, proteine, pH, sangue) e sapere esattamente cosa sta succedendo nelle urine. È possibile gestire il pH, controllare la presenza di nitriti o infezioni e monitorare i progressi. Includiamo una scheda informativa, ma consigliamo di consultare il proprio medico o urologo per interpretare i risultati.

    Come usare le strisce reattive per le urine

    UTItest 5V è adatto non solo ai professionisti della salute che eseguono i test, ma anche ai privati. Per questo motivo includiamo una guida molto semplice per le persone che non hanno conoscenze tecniche e un opuscolo informativo medico completo per i professionisti che hanno familiarità con i dettagli tecnici.

    Le istruzioni dettagliate sono incluse nella confezione

    Le strisce reattive indicano in modo semplice e rapido lo stato di infezione delle urine. Consultate il vostro medico o urologo per un'interpretazione dettagliata dei risultati.

    1. Urinare in un contenitore pulito.
    2. Estrarre una striscia reattiva e sigillare immediatamente la scatola. Immergere la striscia nell'urina per 2 secondi. Battere il lato della striscia sul bordo del contenitore per rimuovere l'urina in eccesso. Se l'urina in eccesso passa da un reagente all'altro sulla striscia, i risultati saranno errati.
    3. Osservare le strisce di reagente sulla striscia reattiva. La prima cosa da controllare (dopo 20-30 secondi) è il pH, sullaseconda striscia dal basso.

    a/ Se il reagente è diventato arancione, l'urina è troppo acida.

    b/ Se è diventata verde scuro, l'urina è troppo alcalina.

    È possibile bilanciare il pH urinario attraverso la dieta. Consultare un dietologo.

    1. Verificare la presenza di proteine (al centro). Una tonalità verde turchese indica la presenza di proteine. Più scura è la tonalità, maggiore è la quantità di proteine. Di solito questo significa che i reni sono affetti da un'infezione. Chiedete consiglio al vostro medico.
    2. Controllare i globuli rossi. Il colore verde indica la presenza di sangue. Se il reagente diventa verde scuro entro 60 secondi, la quantità di sangue nelle urine è significativa. I motivi possono essere molteplici, quindi non preoccupatevi eccessivamente e consultate il vostro medico.
    3. Controllare i nitriti(seconda fascia dall'alto). I nitrati vengono scomposti in nitriti dai batteri, quindi un colore rosa indica la presenza di batteri nelle urine.
    4. Controllare l'ultimo reagente (in alto) per i leucociti (globuli bianchi). Una colorazione rosa entro 2 minuti indica un'infiammazione ed eventualmente la presenza di batteri.

    Più la colorazione diventa marcata nel periodo di tempo indicato, più è certa la presenza di batteri e la loro concentrazione. Per un'analisi delle urine che fornisca informazioni dettagliate sul ceppo batterico e sul possibile danno renale, o per una migliore interpretazione dei risultati del test, è necessario rivolgersi al proprio medico o a uno specialista.

    Altri aspetti da considerare

    Il monitoraggio della qualità delle urine è importante per interpretare i progressi compiuti, ma non è sufficiente. UTItest 5V è in grado di dire con un alto grado di affidabilità se si è ancora in presenza di un'infezione delle vie urinarie, ma non può definire il ceppo batterico coinvolto. Se i rimedi naturali non sono in grado di curare l'infezione, fate eseguire una coltura delle urine da un laboratorio competente per identificare gli agenti infettivi.

    I vantaggi dell'analisi delle urine

    • Un semplice test casalingo. Le scatole da 50 strisce consentono di eseguire test ripetuti per un lungo periodo.
    • Un rapido controllo del pH dell'urina. Un pH compreso tra 7,5 e 8 (alcalino) nella maggior parte dei casi contribuisce a rallentare la crescita batterica e a prevenire le infezioni. Le nostre nonne lo sapevano e bevevano orgeat con succo di limone per favorire un ambiente alcalino e ostile alla maggior parte dei batteri che causano infezioni alle vie urinarie.
    • Controllo di globuli, proteine e nitriti. La presenza di globuli rossi e bianchi indica infiammazione o infezione. Le proteine indicano una possibile infezione renale. Normalmente, i nitriti vengono rilevati nelle urine solo in presenza di batteri.
    • La garanzia di una buona affidabilità medica.
    • Istruzioni semplici per l'uso a casa.
    • Un ausilio diagnostico apprezzato da anni dai clienti di Sweet Cures. Abbiamo venduto migliaia di kit di analisi e abbiamo sempre avuto ottimi riscontri sulla loro efficacia e facilità d'uso rispetto ad altre marche.
    • Il ricevimento della spedizione avviene solitamente il giorno successivo.
    • L'aiuto di un servizio clienti molto efficiente, con un'esperienza decennale.

    Principi e limiti dell'analisi delle urine

    Leucociti :

    Il test rivela la presenza di esterasi glanulocitarie. Queste esterasi scindono un estere indoxilico e l'indoxilico rilasciato reagisce con un sale di diazonio per produrre un colorante viola.

    L'esterasi leucocitaria risultante può essere positiva in assenza di cellule osservabili se i leucociti si sono lisati. I risultati positivi possono talvolta essere riscontrati in campioni di urina casuali prelevati da donne. Ciò è dovuto alla contaminazione di questi campioni con le perdite vaginali. Concentrazioni elevate di glucosio (55-110 mmol/l) o un peso specifico elevato possono diminuire l'intensità del risultato. La presenza di cefalexina, cefalotina o tetraciclina può causare una diminuzione della reattività e livelli elevati di questi farmaci possono causare una reazione falsamente negativa. La zona reattiva non reagisce con i linfociti.

    Nitriti :

    Il test si basa sul principio del test di Griess, specifico per i nitriti. Tutti i gradi di rosa uniforme devono essere interpretati come positivi.

    I risultati positivi del test suggeriscono la presenza di 105 (100.000) o più organismi per ml di urina, ma lo sviluppo del colore non è proporzionale al numero di batteri presenti. Un risultato negativo non dimostra di per sé l'assenza di una batteriuria significativa. I risultati negativi possono verificarsi quando le infezioni del tratto urinario sono causate da organismi che non contengono una reduttasi per convertire il nitrato in nitrito; quando l'urina non è stata trattenuta abbastanza a lungo nella vescica (4-8 ore) perché si verifichi la riduzione del nitrato; o quando il nitrato è assente dalla dieta, anche se sono presenti organismi contenenti la reduttasi e l'incubazione nella vescica è sufficiente. Concentrazioni di acido ascorbico di 2,8 mmol/l o superiori possono causare risultati falsi negativi in campioni contenenti una concentrazione di ioni nitrito di 35 μmol/l o inferiore.

    Proteine :

    Il test si basa sul principio dell'errore proteico degli indicatori di pH.

    L'area del test è sensibile all'albumina. Un pH elevato (superiore a 9) può influenzare il test. Residui di disinfettanti contenenti gruppi ammonici quaternari o clorexidina nel contenitore di raccolta delle urine possono causare un risultato falso positivo.

    pH :

    Questo test contiene un indicatore misto che provoca una marcata variazione di colore tra pH 5 e pH 8,5. Può essere necessario ripetere il test più volte a intervalli di 3 ore per determinare il pH dominante. Un pH alto o basso, o variazioni improvvise del pH, possono indicare la presenza di batteriuria.

    Sangue :

    L'emoglobina e la mioglobina catalizzano l'ossidazione dell'indicatore attraverso l'idroperossido organico contenuto nella striscia reattiva.

    Questo test è molto sensibile all'emoglobina e può integrare l'esame microscopico. La sensibilità di questo test può essere ridotta in caso di urine ad alto peso specifico (altamente concentrate). Il test è sensibile anche alla mioglobina e all'emoglobina (una concentrazione di emoglobina di 150-620 μg/l equivale all'incirca a 5-15 globuli rossi intatti per microlitro). Anche il captopril e lo iodio possono ridurre la reattività. Nelle urine delle donne mestruate si trova spesso del sangue. Alcuni contaminanti ossidanti, come l'ipoclorito, possono favorire risultati falsi positivi. Anche la presenza di perossidasi microbica associata a un'infezione delle vie urinarie può portare a un risultato falso positivo. Concentrazioni di acido ascorbico pari o superiori a 2 mmol/l possono causare risultati falsi negativi in tracce.

    Valori e ambito di applicazione

    I valori dipendono dalla presenza o meno di campioni interferenti.

                                      

    Test Valori di riferimento Perimetro

    Leucociti Granulociti: 15-40 /μl Negativo - 500 cel./μl

    Nitrito 13-22 μmol/l Negativo - positivo

    Proteine albumina: 0,10-0,15 g/l Negativo - 5 g/l

    Unità pH: 0,5 pH pH da 5 a 8,5

    Emoglobina nel sangue: 0,15-0,60 mg/l Negativo - 200 cel./μl

     

    Composizione dei reagenti

    Basato sul contenuto di peso secco di ciascun reagente per 100 strisce:

    Leucociti: 1,4 mg di indoxyl estere, 0,7 mg di sale di diazonio

    Nitrito: 0,65 mg di Sulfanilamide, 0,45 mg di Naftiletilendiammina cloridrato

    Proteine: 0,36 mg di blu di tetrabromofenolo

    pH: 0,06 mg di rosso metile e 1,3 mg di blu di bromotimolo

    Sangue: 35,2 mg di idroperossido di cumene, 3,3', 5,5' e 15 mg di tetrametilbenzidina.

    Precauzioni

    1. Manipolazione: utilizzare un contenitore pulito per raccogliere l'urina. Nel caso del sangue, i risultati falsi positivi possono derivare dalla presenza di residui di disinfettanti fortemente ossidanti nel recipiente di raccolta del campione. Non aggiungere conservanti all'urina da analizzare.
    2. Funzionamento: se la striscia viene agitata nel contenitore, si possono ottenere risultati errati. Immergere per circa 2 secondi. Se il tempo di immersione è troppo breve o troppo lungo, il risultato potrebbe non essere interpretabile.

    Raccolta e preparazione dei campioni

    Raccogliere l'urina in un contenitore e procedere al test il prima possibile. Non centrifugare. Si sconsiglia l'uso di conservanti per le urine. Se il test non può essere eseguito entro un'ora dalla minzione, refrigerare immediatamente il campione. Lasciare che il campione raggiunga la temperatura ambiente prima di eseguire il test.

    Procedura di prova

    1. Prelevare una striscia dal flacone e chiudere bene il tappo.
    2. Immergere tutte le aree reagenti della striscia in urina fresca e ben miscelata. Rimuovere immediatamente la striscia per evitare la dissoluzione dei reagenti nell'urina.
    3. Quando la si rimuove, picchiettare il lato della striscia sul bordo del contenitore per rimuovere l'urina in eccesso. Asciugare il profilo su un tovagliolo di carta. Evitare di sfregare la superficie della striscia (rischio di contaminazione dei reagenti tra loro).
    4. Confrontare ogni zona di reagente con i blocchi di colore corrispondenti sulla tabella dei colori e leggerli, entro i limiti di tempo indicati. Le letture tempestive sono essenziali per ottenere buoni risultati.
    5. Visualizzate i vostri risultati attraverso un confronto diretto con i colori della mappa.
     

    NOTA: tutte le zone reagenti saranno lette entro 1-2 minuti per distinguere un campione positivo da uno negativo. Le variazioni di colore dopo 2 minuti non hanno valore diagnostico.

    Controllo qualità

    Per ottenere buoni risultati, le prestazioni delle strisce reattive devono essere confermate dal confronto con campioni o controlli noti negativi e positivi. Questa procedura è consigliata dopo 25 utilizzi delle strisce e ad ogni cambio di scatola e di lotto. Gli utenti e i laboratori devono stabilire i propri standard di prestazione.

    Risultati

    I risultati si ottengono per confronto diretto con la tabella dei colori stampata sull'etichetta del contenitore. La tabella dei colori mostra i valori nominali. I valori effettivi varieranno intorno ai valori nominali.

    Manipolazione

    La conservazione impropria può ridurre le prestazioni delle strisce reattive. Prima di utilizzarle, lasciarle arrivare a temperatura ambiente. Non utilizzare strisce reattive danneggiate, scolorite o annerite. Evitare la contaminazione con sostanze chimiche volatili. Non toccare le strisce reattive.

    Da notare

    In linea di principio, la diagnosi o il trattamento non si basano esclusivamente sul risultato di un singolo test, ma devono essere stabiliti nel contesto di tutti gli altri elementi medici. La conoscenza dell'effetto delle droghe o dei loro metaboliti sui singoli test non è ancora completa. In caso di dubbio, è meglio ripetere il test dopo aver interrotto un determinato farmaco. Grandi quantità di acido ascorbico nelle urine possono produrre artificialmente risultati falsi negativi, con livelli più bassi o più alti di sangue o nitrito nelle urine.

    Conservazione

    Conservare le strisce a 3-30°C, lontano da umidità, luce diretta e calore. Conservateli nel flacone originale. Lasciare gli essiccanti nella bottiglia. Non rimuovere una striscia dal flacone se non si intende utilizzarla immediatamente. Riposizionare il tappo ermeticamente e immediatamente dopo aver prelevato la striscia reattiva. Le strisce non utilizzate di una fiala chiusa devono essere utilizzate entro 3 mesi. Non utilizzare le strisce reattive dopo la data di scadenza riportata sull'etichetta.




    Gli integratori alimentari devono essere utilizzati nell'ambito di uno stile di vita sano e di una dieta varia ed equilibrata.

    Come tutti i siti web, apoticaria.com non sostituisce il parere del medico. Consultare il nostro pagina speciale sulle dichiarazioni di non responsabilità nelle descrizioni dei prodotti, nei post dei blog e nelle recensioni dei clienti.

    Recensioni dei clienti

    Basato su 19 recensioni
    100%
    (19)
    0%
    (0)
    0%
    (0)
    0%
    (0)
    0%
    (0)
    S
    S.B. (Estagel, FR)
    STRISCE REATTIVE PER LE URINE

    PRODOTTO AFFIDABILE ED EFFICACE PER IL CONTROLLO DEL PH
    PRECISO E FACILE DA USARE

    M
    M.H.
    Soddisfatto

    Utilizzo queste strisce per identificare la natura della cistite e adattare il trattamento. Per non fare un uso eccessivo di antibiotici.

    f
    f.v. (Chambéry, FR)
    molto buono

    buon prodotto

    R
    R. (Nizza, FR)
    Molto utile

    perfetto per conoscere il suo ph e se c'è un UI senza andare in laboratorio. Grazie

    j
    j.d.
    Strisce per le urine

    Molto pratico per i controlli

    M
    M.H.C. (Aix-en-Provence, FR)
    Buon prodotto

    L'ordine era corretto. Buon rapporto qualità/prezzo. Sono molto soddisfatto della qualità del prodotto. Raccomando

    x